CrossFit Kids - CF Bareggio

Forging elite fitness
Vai ai contenuti

Menu principale:

IL CROSSFIT
CROSSFIT KIDS
Nonostante sia “sbarcato” in Italia ormai da anni, sono ancora molte le persone che non conoscono il CrossFit, ma ancora di più quelle che ignorano il fatto che sia un’attività sportiva adatta a bambini e ragazzi dai 4 anni in su.
CrossFit ha infatti creato un format di allenamento, basato sul gioco, chiamato CrossFit Kids, che si sta diffondendo anche in Italia.

Purtroppo sono ancora diffuse idee abbastanza “antiche” secondo le quali l’allenamento coi pesi sia pericoloso per i bambini, perché danneggerebbe le loro cartilagini. In realtà, numerosi studi hanno dimostrato che questo tipo di allenamento ha una incidenza di infortuni molto inferiore a sport più “classici” come il calcio, la ginnastica, la pallacanestro e che questi sono causati da insufficiente supervisione da parte degli allenatori e non dall’uso dei carichi.
Una buona tecnica migliora la performance sportiva e riduce il rischio di infortunio; inoltre molti studi sostengono che l’allenamento ha un effetto positivo anche sulle funzioni cognitive e sul risultato scolastico.
Il Crossfit Kids vuole essere prima di tutto DIVERTIMENTO e intende fornire un’alternativa attiva alla sedentarietà della nostra società, combattendo l’obesità infantile e migliorando la salute dei nostri bambini.

Come avviene per gli adulti, anche i bisogni di bambini e adolescenti non sono diversi per tipo ma per grado: il programma è quindi scalabile a tutte le età, i livelli di allenamento e di maturità fisica e psicologica.

Nel programma CrossFit Kids l’uso dei pesi, come il bilanciere, viene comunque riservato ad una età superiore agli 11-12 anni, evitando i massimali e curando la tecnica in maniera maniacale.
Ecco dunque i 14 motivi per cui il CrossFit è uno sport ideale per bambini e ragazzi:
  1. Non richiede nessun requisito iniziale né attitudini o doti: tutti possono cominciare a praticarlo, sportivi o sedentari, magri o cicciottelli, iperattivi o pigri.
  2. È intenso ma breve: 30 minuti (60 per gli adolescenti) 2 o 3 volte a settimana sono sufficienti per ottenere miglioramenti fisici incredibili.
  3. Il gruppo è un forte stimolo: quando si fatica tutti insieme l’appoggio dei compagni è fondamentale.
  4. Si impara il rispetto per i compagni, per le regole, per il coach: è importante eseguire gli esercizi come vengono descritti senza “fregare”.
  5. Ognuno ha successo in qualcosa ad ogni allenamento: prima che fisicamente, deve essere un’esperienza emotivamente positiva, per questo motivo gli allenamenti sono programmati di modo che tutti riescano bene in qualcosa e sperimentino il successo.
  6. Non è importante vincere: vogliamo che facciano sempre del loro meglio, ma senza la frustrazione della vittoria. In una società ultra competitiva, non è importante che siano migliori degli altri ma meglio di ieri.
7. Si impara la resilienza: di fronte ad una difficoltà o ad una incapacità impareranno che solo continuando a provare ed impegnandosi potranno superare gli ostacoli senza esserne frustrati.
8. Si impara ad essere onesti con se stessi e con gli altri. Finire un circuito prima degli altri imbrogliando non è un’opzione possibile.
9. Ci si allena giocando e si gioca sudando: ogni allenamento prevede momenti di gioco finalizzati ad obiettivi specifici.
10. Si impara a collaborare e a relazionarsi: spesso ci si allena in team o in coppie ed e quindi fondamentale sapere collaborare ed essere attenti alle esigenze dell’altro.
11. Si pratica un’infinità di esercizi e movimenti diversi: non ci si specializza in pochi gesti, ma si corre, si salta, ci si arrimpica, si spinge, si tira e tanto altro ancora!
12. Migliora l’autostima e la fiducia in se stessi: diventando più agili, più forti e più capaci ed iniziando ad avere “successo” in qualcosa ci si sente meglio con se stessi e con gli altri.
13. Si impara a non discriminare gli altri per i loro limiti o le loro difficoltà: tutti infatti siamo più forti in qualcosa e schiappe in qualcos’altro. Rispettare gli sforzi degli altri è fondamentale.
14. Per ultimo, ma non meno importante, si migliora fisicamente: gli aspetti fidici che il CrossFit migliora sono molti. Dalla forza alla potenza, dall’agilità alla resistenza, dalla coordinazione alla flessibilità. Fa dimagrire chi è in sovrappeso ed irrobustire chi è troppo magro. Insomma aiuta a crescere sani e forti!

I bambini dai 3 agli 11 anni possono allenarsi anche fino a 5 volte a settimana in classi da 30 minuti, mentre i preadolescenti frequentano classi da 60 minuti.
Per andare incontro alle esigenze di tutti, il box è aperto ai bambini e ai ragazzi dal lunedì al venerdì nei seguenti orari:

Kids (6-11 anni, scuola elementare) dalle 17,00 alle 17,30
Pre Teens (12-14 anni, scuole medie) dalle 15,00 alle 16,00
Teens (15-17 anni, scuole superiori) dalle 16,00 alle 17,00


Visita il sito web di CrossFit Kids oppure CrossFit Kids su Instagram.
Vai al sito di rossFit Kids
CrossFit Bareggio è un marchio che appartiene a Crosstraining Bears Box Asd - Sede legale Via Oberdan 1 - 20010 Bareggio (MI) - CF 93039910158 - P. IVA 09832730965
CrossFit Bareggio - Sede operativa Via Adamello 14 - 20010 Bareggio (MI) - 345 8193572 - 331 3239749 - info@crossfitbareggio.it
Copyright ©2017 Web Site by Michela Barucco diritti riservati
CrossFit Bareggio appartiene a Crosstraining Bears Box Asd - Sede legale via Oberdan 1
Sede operativa via Adamello 14 - 20010 Bareggio (MI) CF 93039910158 - P.IVA 09832730965
Crosstraining Bears Box Asd - Via Oberdan 1 Bareggio MI
CF 93039910158 - P.IVA 09832730965
Torna ai contenuti | Torna al menu